Le nove entrade ossia (erario o erori europei) di Gechi - foto

foto -“Bepi, col primo maio xe entrà in Europa la Slovenia e te tocherà ciamar fradei quei che te ga infoibà el pare, come te te senti?”- -“Nane, visto che la tua domanda se presta al zogo de parole, te rispondo che no me “senterò”, ma starò in pie e me volterò da l’altra parte, cussì eviterò de spudarghe in muso, come ga fato i nostri fradei ‘taliani, quando semo vegnudi noi da questa parte, sparagnando la saliva e conservando la siviltà. Ma no xe rivà solo la Slovenia, xe rivai anche la Polonia, le Republiche baltiche, la Slovachia e tra poco la Croassia e forse anche la Russia.(El Berlusca va ogni tanto a tirar Putin pei cavei, fortuna ch’el ghe ne ga pochi). Cussì in sto continente ghe sarà più s’ciavi che neo latini e nordici. L’unica roba che me consola xe che tra poco i seguaci de Allah sarà lori i paroni de l’Europa, ansi, come disi la Fallaci, de l’Eurabia. Siti, siti, pian, pianin i buterà in mar sti’ quatro moni che ghe ga verto le porte e spalancà i brassi. Meno mal che nè mi, nè ti, vedaremo sta’ triste conclusion, perchè saremo za da l’altra parte, senpre che no diventemo do’ matusaleme, ma no credo.”- -“Bepi, te sento pien de tristessa e de sconforto, ma penso che no te xe el solo: sta’ benedeta Europa, che doveva esser un tocasana, se sta rivelando un flop! Ga scominsià l’Euro, che, come cantava Cechelin del io-io: “xe un soldo ch’el va senpre più in zo”, po’ xe vegnù l’imigrassion furiosa, le regole de Mastrik, che nessun respeta e cussì via. ‘Sta povera UE i serca de meterla in sesto slargandola, ma più che la se ingrandissi e piu la stenta a moverse: semo indrio de l’America, de la Cina, del Giapon e de mesa Asia. Co’ vardo i vestiti che me go messo sta’ matina: la maia ven da la Cina, le braghe da l’India e la giacheta da Seul, duta roba conprada a l’Upin, per pochi schei, le mie finanse xe molto scarse. E i nostri lavoratori? I siopera poareti, un giorno si e l’altro anche, me domando come i farà tirar la fine del mese no lo so, i xe in siopero continuo, cussì l’Europa frana e i altri fraia! -“Qua, caro Nane, ne resta una sola roba de far: farse musulmani, visto che Allah xe ak-bar e l’Europa mini-bar. Andemo svelti dal sor Zacomo a farse un bicer de quel bon e do’ grapini extra, forse ne passerà el magon!”- A.M

Dal numero 3249

del 31/05/2004

pagina 6