INCONTRI MUSICALI L'arpa di Claudia Antonelli - foto

Nell'ambito degli «Incontri musicali» organizzati dal Comune in collaborazione con l'Associazione Musicisti Giuliani e con la sezione goriziana della Gioventù Musicale d'Italia, ha avuto luogo all'Auditorium un recital di Claudia Antonelli, l'arpista nota al pubblico anche per le sue incisioni discografiche e le sue apparizioni in televisione. Benché molto giovane, Claudia Antonelli è personalità di primo piano nel panorama dell'interpretazione musicale per la vivace attività concertistica svolta sia come solista sia con orchestra e in formazioni da camera, specie dopo la brillante affermazione al concorso internazionale di Tel Aviv del 1973. Diplomatasi nel 1972 a Santa Cecittà e perfezionatasi con Susanne Mildonjan, Claudia Antonelli ha suonato con i «Virtuosi di Roma» e fa parte dell'orchestra dei «Solisti di Teatro-Musica» diretta da Marcello Panni. Suona inoltre in Trio con Gazzelloni e Dino Asciolla. E' docente d'arpa al Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino. Si è trattato del primo concerto d'arpa all'Auditorium che ha offerto all'aureo timbro del biblico strumento una temperie acustica ideale. L'affascinante programma scelto dall'arpista romana ha spaziato dal Settecento di C. Ph. Emanuel Bach alla musica contemporanea; ha compreso infatti Sonate di Clementi, Beethoven e Rossini, una pagina di Paganini nella trascrizione di Luigi M. Magistrelli, la Suite del compositore inglese Benjamin Britten e la Sequenza il di Luciano Berio. Caldo successo.

Dal numero 2128

del 08/03/1980

pagina 5